Sunday, December 29, 2013


I can't seem to get a proper photo, probably because of the central white image. The upper part of the background is more on the purple side, rather than the red that the photo shows.
Non mi e` riuscito di scattare una foto buona, probabilmente a causa del bianco dell'immagine centrale. La parte superiore dello sfondo e` più` viola che rosso come sembrerebbe dalla foto. 
"Lotus" acrylic on canvas, 50x60 cm

Tuesday, December 24, 2013

If I had a guru....


If I had a guru, it would be Fr. Thomas Keating, whose lectures in San Francisco I had the great fortune of attending twice.

From Thomas Keating, "Epiphany, the Feast of Contemplatives",
in the December issue of The Contemplative Outreach

"The Incarnation of the Word made flesh is the marriage between the divine and human nature in Jesus Christ. We share in the mystery of the Word made flesh in virtue of the oneness of the human species and become one body with Christ.

"This season, let us put aside all fear and surrender to the Eucharistic presence in which Christ, that is God, gobbles you up. … SO BE YUMMY! That is to say, really surrender to God! Turn your life over completely to love and see what remains – hopefully nothing but God. So let God be all in all in you."
Photo from the website of The Contemplative Outreach. 

Sunday, December 22, 2013


This painting, completed last night, went through more radical changes than I care to remember. At one stage, in the next to the last image, it was almost finished, but so downright creepy, with birds with talons and feathery things coming off the fingertips, that I had to make big changes.
Here are some of the stages of its metamorphosis from beginning to end.
Questo quadro, completato ieri notte, ha attraversato più` cambiamenti radicali di quanti mi piaccia ricordare. Ad un certo punto, e lo vedrete nella penultima immagine, era quasi finito, ma lo trovavo talmente inquietante, con uccelli con artigli e cose tipo piume che fuoriuscivano dalle punta delle dita, che ho dovuto cambiarlo parecchio.
Ecco alcune fasi della sua metamorfosi dall'inizio alla fine.
"Reaching", acrylic on canvas, 12"x15.5"

Monday, December 16, 2013

Flora Bowley's inspiring e-course - L'ispirazione del corso online di Flora Bowley

I just recently treated myself to Flora Bowley's Bloom True e-course, and it was a blast! I highly recommend it for anyone who needs a boost of inspiration.
I have been drawing and painting since I was a child; continued in High School, in college, then at the Academy of Art college in San Francisco, have tried countless media, but for some reason until Flora's class I had completed only 3 paintings on canvas. All the rest were on paper or in a visual journal. When I started the Bloom True course at the end of September I had 3 canvases that I had purchased a year before, but that were still wrapped and propped up behind a door. I now have 11 completed paintings on canvas, ranging from small to large, and two small ones in the works. I may not be following her exact method for layering, mark making, and adding images, but I am following the spirit of her teaching, the essence of which for me is "let go, go for it, do the work, there are no mistakes". She definitely lit a fire under me, which I am now fueling by painting every day, but also by looking at other artists' work and by refreshing my dusty knowledge of art history, something I hadn't really done since my college days.

Recentemente mi sono fatta il regalo di seguire il corso online di Flora Bowley ed e` stato davvero stimolante. Lo consiglio a chiunque abbia bisogno di una carica di ispirazione. 
E` da quando ero bambina che disegno e dipingo; ho continuato al liceo, all'università, poi all'Accademia d'Arte in San Francisco, ho lavorato con innumerevoli media, ma per una ragione o un'altra, fino alla classe di Flora avevo completato solo 3 dipinti su tela. Tutti gli altri erano su carta o in un quaderno d'arte. Quando ho iniziato il corso Bloom True alla fine di settembre avevo 3 nuove tele che avevo comprato un anno prima, ma che erano ancora incartate e appoggiate dietro ad una porta. Adesso ho undici dipinti su tela, da grandi a piccoli, e due piccoli iniziati ieri sera. Forse non sto proprio seguendo alla lettera il suo metodo di creare gli strati di pittura, di fare segni, di aggiungere immagini, ma sto seguendo lo spirito dei suoi insegnamenti, la cui essenza, per me, e`  "lasciati andare, lanciati, lavora, non esistono sbagli". Senza dubbio ha accesso un fuoco sotto di me, che adesso continuo ad alimentare, dipingendo ogni giorno, ma anche guardando il lavoro di altri artisti e rinnovando le mie polverose conoscenze di storia dell'arte, cosa che non facevo dai tempi dell'università. 

This was the first painting I completed during the course, and probably my favorite,
Questo e` stato il primo quadro che ho completato durante il corso e forse e` il mio preferito, 
and this is the next to the last (I showed the latest one in the previous post). 
e questo e il penultimo (l'ultimo l'ho fatto vedere nel post precedente).
An added bonus to taking the course is that the students of each session have a private Facebook page in which we continue to exchange ideas, information, images and words of encouragement. In fact, it was another "Bloomer" who just last night told me about PicMonkey, a free online photo editor where you can alter photos and other images to your heart's content (careful it can be addicting!) Here's a sample below, on which I used the "frost" option. It's just a minor modification, but there are an infinity of choices, and within each one, endless possibilities. 
Un valore aggiunto della classe e` che gli iscritti di ciascuna sessione hanno una loro pagina privata su Facebook, su cui continuiamo a scambiarci idee, informazioni, immagini e parole di incoraggiamento. Infatti e` stato tramite una delle partecipanti che proprio ieri ho saputo di PicMonkey, un sito gratuito dove si possono modificare foto e immagini in generale in una miriade di modi (attenzione - può creare dipendenza!) Eccone un esempio a caso, in cui ho usato l'opzione "gelata". Questa e` una modifica leggerissima, ma ve ne sono un'infinita` e all'interno di ciascuna, moltissime possibili varianti. 

Sunday, December 15, 2013

Let's Dance! - Balliamo!

This is my latest, finished last night. It's acrylic on canvas, 24x31", and since my women all look like dolls anyway, whether they are Virgin Mary's or have green skin and text-book hair, I've decided she IS a doll, the horse is a stuffed animal, and at night they come alive and dance.
Ecco il mio quadro più` recente, finito ieri notte. E` acrilico su tela, 60x80cm, e poiche` tutte le donne che dipingo finiscono col sembrare bambole, ho deciso che e` davvero una bambola, il cavallo e` un peluche e di notte prendono vita e ballano.

Thursday, December 12, 2013

Artist Mark Barone

Mark Barone, an admirable human being and artist, has undertaken a difficult and noble task: to memorialize some of the 5,500 dogs that are euthanized every day in US shelters, by painting their portraits with their name and date of death.  So far he has created 3,500 portraits. A museum is being created to show all these paintings, in order to remember the dogs, to raise awareness of this tragic situation, as well as to collect donations for the cause of shelter animals.
Mark Barone, un artista e una persona da ammirare, si e` scelto un compito difficile e nobile: di ricordare una parte dei 5.500 cani che ogni giorno vengono soppressi nei canili statunitensi, dipingendo i loro ritratti con il nome e la data della morte. Fino ad oggi ha creato 3,500 ritratti. E` in allestimento un museo che raccolga tutti i dipinti, sia per ricordare i cani, sia per incrementare la consapevolezza di questa tragica realtà, nonche` per raccogliere donazioni per la causa degli animali in canili. 

View the article here.
and the paintings here.

Wednesday, December 11, 2013

Let's try again! Riproviamoci!

I thought it had been light years since I had posted here, in my poor little neglected blog, but instead it's been less than two months.
I've decided to try again and this time around I want to focus on art, of course with occasional snapshots of the world that surrounds me, and more.
After taking an online class with Flora Bowley I got the kick in the pants necessary to move my paintings onto canvases and I've been painting up a storm in the last two months, but more about that next time. What I would like to do this time around is to post several times a week about artists who are new to me, and maybe to you, or whom I have admired for a long time, some very famous, some less so.
This way, while I refresh my art education, I keep my blog alive. Sounds like a plan.

Pensavo che fossero passati anni luce dal mio ultimo post qui, nel mio povero trascurato blog, ma invece sono passati meno di due mesi. 
Ho deciso di riprovarci e questa volta vorrei concentrarmi sull'arte, naturalmente con qualche foto ogni tanto del mondo che mi circonda ed altro. 
Dopo aver seguito il corso online di Flora Bowley ho ricevuto la spinta necessaria per dipingere su tele anziché` su carta o nei visual journals e adesso non smetto più`, ma di questo ne parlerò la prossima volta. Quello che vorrei fare adesso e` di scrivere un paio di volte a settimana di artisti che mi sono nuovi, e che forse lo sono anche per voi, o che ammiro da tempo, alcuni molto famosi, altri meno. Così facendo, mentre rinnovo la mia educazione artistica, mantengo in vita il blog. Mi sembra una buona idea.

I will begin with Mel McCuddin, born in 1933 in the state of Washington, USA.
Inizio da Mel McCuddin, nato nel 1933 nello stato del Washington, USA. 
You will find many images of his work here and more images and a biography here.
Troverete la sua biografia e immagini dei suoi dipinti nei link qui sopra.

I've watched the following video several times and find it fascinating, among other things, because I too like to find images in the paint.
Ho guardato questo video varie volte e mi affascina, tra l'altro, perché anche io mi diverto a cercare immagini nella pittura.